Qualcosa si muove…..

8 Mar

Come direbbe Roy, replicante protagonista di Blade Runner, abbiamo visto cose che voi tifosi viola non potete neanche immaginare!!
I provvidenziali 3 punti con il Cesena (a proposito: grazie Adrian per avere deliberatamente rinunciato a giocare contro la Fiorentina. Grazie di cuore!), non hanno minimamente cancellato i problemi della squadra.
E infatti abbiamo visto un pietoso Cerci che ci ha messo 10 minuti per entrare in campo, tutto preso dal mettere i parastinchi, allacciare bene le scarpette, fermarsi la frangia…e per nulla preoccupato di lasciare la squadra in 10; abbiamo visto un demenziale Boruc mettersi a litigare con i tifosi per un mancato lancio a Vargas (quando sappiamo tutti che se avesse fatto quel lancio, l’altra metà dei tifosi l’avrebbe infamato per gli opposti motivi!); abbiamo visto che, nonostante il numeroso pubblico, le gatte morte hanno continuato a ticchettare per tutto il primo tempo, di fronte a un Cesena che non è in grado di salvarsi, offrendo uno spettacolo indecoroso, quasi come il primo tempo dell’Inter contro il Catania.
Ma abbiamo visto che nel secondo tempo Vargas e Montolivo, proprio loro, i due protagonisti più contestati e meno amati dal pubblico, hanno fatto salire la squadra e l’hanno guidata verso la vittoria; abbiamo visto un grande Nastasic segnare con freddezza il suo primo gol in serie A; e abbiamo visto un sorrisetto sulla facce dei tifosi.
Poi siamo andati a Parma: e anche lì abbiamo visto la conferma di Nastasic, abbiamo visto un grande Cerci (sul campo e nelle dichiarazioni a fine partita) tentare di ricucire il rapporto con i tifosi e spostare il baricentro della partita; abbiamo visto del carattere e dell’orgoglio in almeno 3/4 dei giocatori, nonostante una formazione completamente folle disegnata da Rossi nel primo tempo; abbiamo visto che piangere porta risultati, che la “panolata” ha mandato nel pallone Rizzoli e che forse il pareggio, sperato e sottoscritto all’inizio della gara, ci va un po’ stretto.
Ma intanto si è mossa la classifica ed i 40 punti sono più vicini.
Continuiamo così! Ritroviamo un po’ di serenità e di equilibrio, per poter pensare onestamente al futuro.
E domenica a Catania: continuiamo così!!

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: