E ora?

22 Dic

Ennesima prestazione incolore a Siena, contro una delle squadre peggiori del Campionato. Per fortuna ci sono almeno 3/4 squadre nettamente inferiori perché altrimenti il rischio Serie B sarebbe assai concreto…
Primo tempo inguardabile, come da tempo ci ha abituato questa squadra: nella ripresa un timido accenno di gioco (15/20 minuti) e poi (ha coinciso con l’ingresso di Gilardino) di nuovo il torpore cosmico, tanto che alla fine dobbiamo ringraziare Boruc che ha salvato il risultato al 90°.
Giocatori involuti, alcuni indisponenti (Lazzari e Montolivo), altri solo scarsi ma mai, dico mai, combattivi. Questa squadra è priva di orgoglio e di dignità: speriamo che Delio Rossi, sfruttando la sosta natalizia (il Campionato italiano si ferma per 20 – dico 20 – giorni, roba da ridere!!!), riesca con la ripresa degli allenamenti dal 28/12 ad insegnare ai giocatori a mostrare la faccia, a riprendersi la credibilità che avevano faticosamente conquistato nelle passate stagioni.
La sosta non ha mai portato bene alla Fiorentina, ma tanto peggio di così…
Occorre fare al più presto i 40/42 punti della sicurezza matematica, per poi dedicarsi a rifondare la squadra: il mercato di Gennaio è sempre stato un mercato di riparazione e non servirà a niente comprare giocatori come Jaquinta (rotto) o Destro. Sono ripieghi costosi ed inutili. Meglio vendere, incamerare qualcosa per investire seriamente a Giugno.
Il calendario propone per il 2012 una serie di partite abbordabili (Novara, Lecce, Cagliari, Siena e Bologna) e qui si vedrà se la mano dell’allenatore ha peso oppure anche lui dovrà arrendersi.
5 partite almeno 10 punti.
Lo pretende la città, lo pretendono i tifosi, soprattutto i 500/600 che a Siena si sono congelati per uno spettacolo disarmante.
E ora…. a lavorare (loro) e Buone Feste a tutti noi!!

Annunci

Una Risposta to “E ora?”

  1. Strampella 4 gennaio 2012 a 14:37 #

    Povera Viola come ogni anno siamo a gennaio e stiamo distruggendo la squadra Osvaldo Pazzini e ora il Gila siamo ridicoli ma cosa puoi pretendere da una dirigenza che non accetta 20 milioni per Mutu e dopo 2 anni di casini lo regala al Cesena, ora cerchiamo una punta potrebbero prendere Toni Iaquinta oppure Mastronunzio ciao a tutti Riccardo da La Spezia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: